La scintilla dialogica. Una nuova «vision» nel tempo delle interdipendenze

La scintilla dialogica. Una nuova «vision» nel tempo delle interdipendenze

Pensa Multimedia (2024)

9791255681366

26,00 €
 Aggiungi al carrello
 Aggiungi al carrello
Questo libro è frutto della collaborazione tra un padre e un figlio e rappresenta un dialogo democratico, collettivo, profondo e costruttivo sulle pratiche di salute mentale. Un padre con esperienza diretta nella trasformazione della psichiatria italiana e che evidenzia la necessità di un cambiamento radicale nei servizi pubblici. Un figlio che riflette sulle sfide attuali e sull'urgenza di riforme nell’insegnamento e nelle pratiche cliniche per affrontare i nuovi contesti sociali e digitali. Insieme, esplorano l'importanza del dialogo e della trasformazione per adattarsi alle crescenti complessità della salute mentale contemporanea. Propongono un nuovo approccio alla salute mentale che valorizzi la partecipazione sociale, la solidarietà e l’empowerment individuale e comunitario. Il libro esplora una serie di approcci innovativi come le pratiche dialogiche, la psicoanalisi multifamiliare, le comunità terapeutiche democratiche e altre, al fine di offrire soluzioni efficaci alle sfide attuali della sofferenza mentale. Sottolinea la crescente epidemia di solitudine nella società contemporanea, evidenziando i rischi per la salute mentale e fisica associati alla mancanza di connessioni significative. Inoltre, il testo mette in luce il potere trasformativo del dialogo e della relazione empatica, suggerendo che il dialogo autentico sia un atto d’amore e una forma essenziale di cura. La scintilla dialogica viene descritta come un momento magico all’interno delle relazioni umane, in cui si manifesta una profonda comprensione e connessione reciproca. In sintesi, il libro offre un’analisi approfondita della complessità delle relazioni umane e del potere del dialogo nell’affrontare le sfide del mondo contemporaneo.