Il New American Cinema da Torino all'Italia

Il New American Cinema da Torino all'Italia

Accademia University Press (2024)

9791255000723

28,00 €
 Aggiungi al carrello
 Aggiungi al carrello
Nel maggio 1967, grazie all'attivismo dell'allora vicepresidente dell'Unione culturale Edoardo Fadini, Torino ospita una storica New American Cinema Group Exposition per cui l'associazione ottiene in uso il salone della Galleria d'Arte Moderna. In occasione di quella manifestazione, arricchita dagli incontri con Jerome Hill, Taylor Mead e il capofila del gruppo Jonas Mekas, seguita dalle proiezioni di alcune opere italiane affini a quelle statunitensi e da una seconda rassegna nel 1968, Fadini e l'associazione iniziano a curare la diffusione in Italia delle pellicole del New American Cinema (NAC), coordinandone le spedizioni accompagnate dall'uno o dall'altro regista in tutta la penisola.Già tra maggio e giugno 1967 il NAC sbarca alla Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro e poi a Roma, influenzando un'intera generazione di giovani filmmaker che in quell'anno costituiscono la Cooperativa di produzione e lavoro Cinema Indipendente sul modello della Film-Makers' Cooperative fondata da Mekas a New York. A partire dai materiali conservati nell'Archivio storico dell'Unione Culturale, depositato presso il Polo del '900 di Torino, e a seguito di una serie di progetti di ricerca sulla circolazione italiana ed europea del cinema indipendente americano e italiano, la presente pubblicazione documenta le fasi precedenti e successive alla rassegna del maggio 1967 ripercorrendone l'organizzazione, i momenti salienti e la ricezione a livello nazionale.